Aegis

Aegis

Aegis è un progetto sviluppato per il concorso HackUNIVPM 2016 (hackaton), presso l'Università Politecnica delle Marche. Aegis è un sistema di prevenzione e monitoraggio delle coltivazioni di ulivo. Lo scopo principale di Aegis è quello di dare al produttore un sistema immediato ed intuitivo per il controllo della "mosca dell'ulivo", oltre a consentire il monitoraggio di vari parametri quali umidità e temperatura ambientale. Aegis permette quindi di osservare in tempo reale quali parti dell'uliveto sono a rischio "mosca" in modo da poter dare al produttore la possibilità di intervenire in maniera tempestiva.
Il progetto è stato sviluppato con Zend Framework (versione 1.12).

Licenza: GPL 3.0
Tipo di progetto: Applicativo Gestionale
Ruolo: Full-Stack Web Developer

Obiettivo

Lo scopo del progetto era la realizzazione di un'applicazione web per gestire un sistema IOT. I compiti dell'applicativo erano:

  • Memorizzazione dei vari uliveti, suddivisi in appezzamenti.
  • Visualizzazione dei nodi, ossia i dispositivi, posizionati in ogni appezzamento.
  • Consultazione rapida ed user-friendly delle informazioni del nodo, sviluppata per fornire all'agricoltore una panoramica sullo stato dell'appezzamento monitorato.
  • Possibilità di scoprire in tempo reale quali porzioni di uliveto risultino a rischio, in modo tale da intervenire tempestivamente nella cura dello stesso.

Realizzazione

Lo sviluppo di questa applicazione web ha richiesto un'accurata progettazione, sia del database sia del progetto web.
È stato progettato come un'applicativo da installare localmente in ogni terreno, ceduto in abbonamento annuale al cliente.
Pertanto abbiamo diviso l'applicativo in due aree di utenza:

  • Area dell'agricoltore
  • Area dell'amministratore

Definendo i ruoli, l'agricoltore rappresenta il potenziale cliente, le cui azioni sono legate alla consultazione dei dati forniti dal nodo ed alla capacità di poter segnalare al nodo stesso un'eventuale applicazione della 'cura' nei confronti della mosca olearia.
Inoltre, l'agricoltore ha piena facoltà di aggiornare in qualunque momento i parametri dell'applicativo, quali numero di mosche inquadrate dalla foto-trappola, e la temperatura / umidità massima da tenere in considerazione. Questi parametri sono molto importanti, in quanto al di sopra di una certa umidità e temperatura la mosca olearia non è in grado di sopravvivere o riprodursi.
Compito invece dell'amministratore era l'inserimento dei vari uliveti, dei vari appezzamenti (porzioni di uliveto) e il posizionamento dei nodi all'interno degli appezzamenti. L'amministratore, dopo aver posizionato manualmente i nodi, può segnalarli nell'applicativo mediante un interfaccia grafica fornita di "drag & drop". In questo modo, è possibile fornire all'agricoltore stesso una visione più semplice della posizione dei nodi.


Sviluppo

A questo punto, dopo aver suddiviso il progetto nelle varie aree operative, è stato necessario sviluppare l'applicazione tenendo conto di varie specifiche implementative, quali:

  • Design moderno e responsive
  • Sviluppo attraverso il pattern MVC
  • Interfaccia ed esperienza User-Friendly

Di fatto, sono state impiegate tecnologie moderne quali HTML5 + CSS3 per il design responsive, JavaScript & JQuery per migliorare l'esperienza utente (insieme alle librerie per garantire l'utilizzo del drag & drop anche da mobile) e Zend Framework per gestire tutte le operazioni di back-end.

Contattami ora per un preventivo gratuito!

Ottieni ora il tuo preventivo gratuito e senza impegno